Cabiria 2.0

 In Architettura ludica

E’ una ricercata declinazione del gusto art déco a caratterizzare la Fireslayers Magmic Battleforge della collezione Warhammer Age of Sigmar. L’enorme mascherone simile a un elmo corinzio che fa da involucro alla fucina disegna con eleganza un’idea di déco mitologico, dove risalta il contrasto tra il nero e il bronzo, come nelle più raffinate resdenze degli anni Trenta. La vena decorativa, per quanto più rarefatta, richiama pure le elavorate creazioni di Alessandro Mazzucotelli e qua e là si coglie una suggestione della generosa esuberanza della Secessione viennese. Imprescindibile il riferimento alle scene di Cabiria di Pastrone.

Post suggeriti

Lascia un commento

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca